L’apparecchiatura ApherCap è una semplice piattaforma multi-terapeutica che permette il trattamento extracorporeo delle insufficienze respiratorie in pazienti critici acuti, in particolare:

  • Rimozione della CO2 (ECCO2R)
  • Rimozione della CO2 in contemporanea ad emofiltrazione (ECCO2R+HF)
  • Emoperfusione (HP)

L’obiettivo è di mettere a riposo i polmoni in pazienti sia sottoposti a ventilazione non-invasiva che a quella meccanica, fornendo un supporto attraverso la parziale rimozione di CO2 dal sangue, mentre l’ossigenazione è demandata alle consuete tecniche ventilatorie.

Caricamento...
Leucapher

Terapie e trattamenti

Vai alle patologie trattate
Nella modalità ECCO2R, ApherCap esegue terapie di rimozione di CO₂ per via extracorporea, consentendo di diminuire le necessità ventilatorie del paziente con insufficienza respiratoria.
La rimozione di CO2 avviene grazie a un ossigenatore pediatrico in PMP, utilizzato anche sui circuiti ECMO che, con un meccanismo di diffusione, consente l’eliminazione della CO2 in eccesso. Ha una durata garantita di 5 giorni ed è in grado di mantenere inalterate le prestazioni anche nel lungo periodo. Il ricorso a questa metodica è stato proposto in molteplici scenari clinici. È infatti in grado di consentire:

  • Una strategia ventilatoria protettiva nei pazienti con ARDS, attenuando l’impatto del danno polmonare indotto dalla ventilazione meccanica (ventilator-induced lung injuri, VILI)
  • Una riduzione del discomfort respiratorio, evitando l’intubazione orotracheale del paziente con BPCO durante le riacutizzazioni di malattia
  • Una riduzione dell’incidenza di intubazione tracheale nei casi di asma grave (near-fatal asthma, NFA)
  • La somministrazione, in pazienti con patologie respiratorie croniche, di una terapia temporanea in attesa del trapianto di polmone

Circuito_ECCO2R

Circuito ECCO2R-HF

Alla modalità ECCO2R eseguita con ApherCap per la rimozione di CO2 può essere combinata anche l’emofiltrazione, con il trattamento ECCO2R+HF. L’emofiltro, posto a monte dell’ossigenatore, consente un adeguato supporto renale qualora si presenti un’insufficienza d’organo, oltre ad ottimizzare il processo di rimozione dell’anidride carbonica operata dall’ossigenatore stesso.

ECCO2R + HF in sintesi:

  • Trattamenti prolungati sino a 5 giorni senza sostituzione/modifica del kit disposable
  • Flusso sangue variabile tra 30 e 450 ml/min
  • Interfaccia user-friendly
  • Movimentazione del liquido d’infusione in post diluizione
  • Calo peso tra 10 e 1000 gr/h e scambio emofiltrativo, grazie alla presenza di una clamp modulare automatica

Circuito HP ApherCapGrazie alla presenza di una pompa peristaltica in grado di lavorare tra 30 e 450 ml/min, ApherCap è progettata anche per eseguire trattamenti di Emoperfusione, con cartucce sorbenti dedicate all’adsorbimento, da sangue intero, di molecole responsabili dello sviluppo di alcuni quadri patologici, tra cui CytoSorb.

Desideri maggiori informazioni?

Contatta Aferetica