“Sono state introdotte metodiche mini-invasive di rimozione extracorporea, mediante ago periferico, dei fluidi intravascolari in eccesso.”

Lo scompenso cardiaco congestizio è una sindrome caratterizzata da disfunzione ventricolare. L’insufficienza del ventricolo sinistro provoca dispnea e astenia, mentre l’insufficienza del ventricolo destro causa ritenzione idrica nel distretto addominale e periferico. I ventricoli possono essere coinvolti insieme o separatamente.