L’apparecchiatura Plasmapher/Apherlungs è semplice piattaforma multi-terapeutica, progettata e pensata per l’esecuzione di molteplici trattamenti extracorporei di depurazione:

  • Plasmaferesi (PEX)
  • Cascade Filtration (CF)
  • Double Filtration Plasmapheresis (DFPP)
  • Emoperfusione (HP)
  • Modulo depurazione

L’obiettivo è di permettere la depurazione del plasma o del sangue da molteplici molecole che, per natura e/o concentrazione, risultano nocive per l’organismo, ad esempio in patologie immuno-mediate o autoimmuni, oppure la depurazione del liquido di perfusione nei trattamenti di ricondizionamento degli organi destinati al trapianto, in particolare polmoni, per la modulazione della risposta infiammatoria.

Caricamento...
Plasmapher Apherlungs

Terapie e trattamenti

Vai alle patologie trattate

Automatica e bilanciata rinfusione dei liquidi di sostituzione.

La piattaforma Plasmapher/Apherlungs consente l’esecuzione di trattamenti di Plasma Exchange, che consistono nella sostituzione per intero del plasma del paziente, attraverso somministrazione di plasma da donatore e/o soluzione albuminata.

Questa tecnica prevede che il sangue intero prelevato da paziente sia separato, tramite plasmafiltro, in plasma ed elementi corpuscolati, grazie all’esercizio di una pressione sulla membrana (TMP). Il plasma separato del paziente viene completamente scartato e sostituito con plasma da donatore e/o soluzione albuminata. Tale soluzione di sostituzione viene successivamente miscelata alla parte corpuscolata del sangue, quindi reinfusa al paziente.

Circuiti-Plasma-Exchange

Depurazione del plasma autologo direttamente da separatore cellulare.

Il sistema Plasmapher/Apherlungs consente trattamenti di depurazione del plasma del paziente da molecole target, a seguito dei quali, lo stesso plasma, viene reinfuso al paziente.

L’apparecchiatura Plasmapher/Apherlungs viene collegata direttamente a un separatore cellulare adibito alla separazione del plasma dagli elementi corpuscolati del sangue. Il plasma così ottenuto dal separatore cellulare viene convogliato all’apparecchiatura Plasmapher/Apherlungs e depurato semi-selettivamente dalle molecole target. La depurazione avviene mediante l’utilizzo dei filtri frazionatori EvafluxTM.
L’apparecchiatura gestisce in automatico le rigenerazioni dei filtri frazionatori, mantenendo inalterate le prestazioni durante tutto il trattamento e limitando gli interventi dell’operatore.

Circuito-CF

Cascade filtration in sintesi:

  • Minimamente invasivo
  • Automatica rigenerazione del filtro frazionatore
  • Scoagulazione con citrato o eparina
  • Minori infezioni e reazioni autoimmuni
  • Ridotta deplezione di farmaci
  • Rimozione semi-selettiva delle molecole target
  • Reinfusione del plasma autologo depurato (risparmio dei livelli plasmatici di albumina)
Vai ai Filtri Evaflux
Depurazione del plasma autologo direttamente da paziente.

Il sistema Plasmapher/Apherlungs consente l’esecuzione di trattamenti di depurazione del plasma del paziente da molecole target, a seguito del quale, lo stesso plasma, viene reinfuso al paziente.
L’apparecchiatura Plasmapher/Apherlungs viene collegata direttamente a paziente e il plasma separato dagli elementi corpuscolati del sangue tramite un plasmafiltro. A seguito della separazione, lo stesso plasma viene convogliato in un filtro frazionatore Evaflux, dedicato alla rimozione semi-selettiva delle molecole target.
L’apparecchiatura gestisce in automatico le rigenerazioni dei filtri frazionatori, mantenendo inalterate le prestazioni durante tutto il trattamento e limitando gli interventi dell’operatore.

Circuito-DFPP

DFPP in sintesi:

  • Automatica rigenerazione del filtro frazionatore
  • Minori infezioni e reazioni autoimmuni
  • Ridotta deplezione di farmaci
  • Rimozione semi-selettiva delle molecole target
  • Reinfusione del plasma autologo depurato (risparmio dei livelli plasmatici di albumina)
Vai ai Filtri Evaflux

Isolata

Grazie alla presenza di una pompa peristaltica in grado di lavorare a flussi variabili sino ad un massimo di 400 ml/min, Plasmapher/Apherlungs è progettata per eseguire anche trattamenti di Emoperfusione con cartucce sorbenti dedicate all’adsorbimento, da sangue intero, di molecole responsabili dello sviluppo di alcuni quadri patologici, tra cui CytoSorb ®.

Circuito HP Apherlungs

Il modulo DEPURAZIONE nasce dalla possibilità di sfruttare tecniche aferetiche per la depurazione del sangue in complessi scenari clinici, quali gravi insufficienze cardiache e/o respiratorie supportate dall’utilizzo di metodiche di circolazione extracorporea come l’ECMO (Extracorporeal Membrane Oxygenation). In questi casi, vista la criticità del quadro clinico dei pazienti trattati e l’invasività dei circuiti extracorporei ai quali essi vengono collegati, è preferibile attuare metodiche di depurazione del sangue con cartucce dedicate inserendo direttamente il sistema in parallelo al circuito principale al quale il paziente è già collegato, evitando pertanto una connessione diretta dell’apparecchiatura al paziente. Questo è possibile grazie alla presenza di una pompa peristaltica in grado di lavorare a flussi variabili sino ad un massimo di 400 ml/min.

In Parallelo a Circuito ECMO

L’apparecchiatura Plasmapher/Apherlungs è anche in grado di essere collegata in parallelo a circuito ECMO per l’esecuzione di trattamenti di emoperfusione con cartucce sorbenti dedicate all’adsorbimento, da sangue intero, di molecole responsabili dello sviluppo di alcuni quadri patologici, tra cui CytoSorb ®.

Circuito-HP-ECMO

Il collegamento del sistema Plasmapher/Apherlungs in parallelo a un circuito principale ad alto flusso è utilizzato anche per trattamenti di Depurazione nelle tecniche di ricondizionamento di organi, in particolare polmoni od organi addominali, destinati al trapianto. Infatti, è possibile ricorrere ai trattamenti di depurazione anche durante il ricondizionamento ex vivo degli organi destinati al trapianto, con l’obiettivo di purificare il liquido di perfusione da specifici fattori condizionanti l’idoneità al trapianto ed eventuali complicazioni che possono insorgere post-trapianto.

Desideri maggiori informazioni?

Contatta Aferetica