Diabete: più di 382 milioni di persone coinvolte. Il Piede Diabetico rappresenta una delle più gravi complicanze. Con la plasmaferesi è possibile migliorare macro e microcircolo”.

L’International Diabetes Federation ha recentemente stimato che l’8,3% della popolazione adulta, quindi all’incirca 382 milioni di persone, è affetto da diabete e il numero di pazienti è destinato ad aumentare a più di 592 milioni in meno di 25 anni. Di questi, il 15% svilupperà un’ulcera agli arti inferiori nel corso della vita, nel cui 25% dei casi si arriverà ad amputazione maggiore o minore.

diabetologia

Per sindrome del piede diabetico si intende l’insieme delle manifestazioni patologiche direttamente correlate alle complicanze della malattia diabetica che coinvolgono le strutture anatomiche del piede. Si tratta di una sindrome caratterizzata dall’interazione di complicanze croniche del diabete, sia micro che macroangiopatiche, con un ruolo estremamente rilevante nella neuropatia.

Per l’importante ruolo funzionale svolto e per la sua peculiare localizzazione anatomica, posto alla periferia del sistema nervoso e vascolare, il piede del soggetto diabetico è particolarmente suscettibile agli effetti delle complicanze conseguenti alla neuropatia periferica, alla vasculopatia e ai processi infettivi.
A causa di una riduzione del flusso ematico, l’insorgenza di lesioni ulcerative è facilitata. Le ulcerazioni cutanee nel paziente diabetico sono classificate in base alla causa che ha determinato la comparsa delle lesioni. L’ulcera, se non viene curata, degenera in ulcera profonda, sino alla gangrena e, nello stadio terminale, necessita di amputazione.
Ad oggi, il trattamento della sindrome del piede diabetico prevede la somministrazione di farmaci, trattamenti di rivascolarizzazione e plasmaferesi, con l’intento di eliminare dal circolo tutte quelle sostanze in grado di compromettere micro e macrocircolo e, di conseguenza, determinare aggravamento dello stato di malattia.

  • Molecole da eliminare:
    LDL; Fibrinogeno; Mediatori dell’infiammazione

  • Terapie Indicate:
    DFPP, Cascade Filtration
vai al sistema Plasmapher Apherlungs