Il Kit PerLungs™ è un circuito di perfusione e purificazione ex vivo del polmone prelevato e destinato al trapianto.
Nato da un brevetto di un Kit per il condizionamento e la purificazione di organi espiantati, si pone come obiettivo quello di:
ottimizzare le tecniche di ricondizionamento dei polmoni, al fine di aumentarne la disponibilità, rendere possibile l’utilizzo combinato di sistemi aferetici dedicati alla depurazione del liquido di perfusione da cellule e/o molecole responsabili del processo di deterioramento dell’organo.

PerlungsPerlungs
PerLife

Il Kit PerLungs™ è costituito da una serie di componenti che consentono la conduzione di una perfusione ottimale del polmone, tra cui ossigenatori, filtri leucocitari/arteriosi e pompe centrifughe. Il polmone prelevato da donatore, infatti, subisce una serie di danni da ischemia/riperfusione, potenzialmente in grado di comprometterne la funzionalità. Esso, pertanto, viene subito riperfuso tramite soluzioni appositamente studiate per supportare le necessità metaboliche di questo organo, ossigenato e depurato tramite l’applicazione di filtri e cartucce in grado di eliminare dal circolo sostanze che possono essere responsabili della compromissione delle condizioni dell’organo.
L’applicazione di sistemi di depurazione per adsorbimento della soluzione di perfusione, costituisce il cuore del sistema. Numerose evidenze in letteratura infatti sottolineano il ruolo giocato da una serie di sostanze sviluppate durante l’ischemia e messe in circolo in corso di riperfusione, primi tra tutti i mediatori dell’infiammazione, potenzialmente in grado di compromettere la funzionalità dell’organo e determinarne la disfunzione.1,2,3 La rimozione per adsorbimento di queste sostanze pertanto può essere determinante nella ripresa della funzionalità dell’organo e il successivo buon esito del trapianto.
Il Kit PerLungs™ è progettato per rispondere alle specifiche esigenze del centro utilizzatore, in maniera tale da consentirne l’applicazione con qualsiasi apparecchiatura da circolazione extracorporea.

  • Circuito Sterile e apirogeno, compatibile con le attrezzature utilizzate per l’esecuzione dell’EVLP (Ex Vivo Lung Perfusion);

  • Circuito con componenti pediatrici (ossigenatore, reservoir) e architettura definita in modo tale da minimizzare i volumi di liquidi di perfusione utilizzati;

  • Ergonomicità e facilità di montaggio garantite dal pre-assemblaggio di tutti i componenti;

  • Compatibilità con sistemi di filtrazione e adsorbimento.

PerLungs_Circuito

1 Andreasson A.S.I., Borthwick L.A., Gillespie C., Jiwa K., Scott J., et Al. The role of interleukin-1β as a predictive biomarker and potential therapeutic target during clinical ex vivo lung perfusion. J Heart Lung Transplant. 2017 Sep; 36(9): 985–995.
2 Andreasson A.S.I.,Karamanou D.M., Gillespie C.S.,Özalp F.,Butt T., et Al. Profiling inflammation and tissue injury markers in perfusate and bronchoalveolar lavage fluid during human ex vivo lung perfusion. Eur J Cardiothorac Surg. 2017 Mar; 51(3): 577–586.
3 Solidoro P., Schreiber A., Boffini M., Braido F., Di Marco F. Improving donor lung suitability: from protective strategies to ex-vivo reconditioning. Minerva Med. 2016 Jun;107(3 Suppl 1):7-11.

Desideri maggiori informazioni?

Contatta Aferetica